Skip to content Skip to footer
0 items - € 0,00 0
0 items - € 0,00 0

Azienda

le nostre radici

Oltre un secolo d'amore per la terra

La storia delle Cantine Briziarelli inizia in Umbria nei primi del Novecento (1906), grazie all’ingegno di Pio Briziarelli: imprenditore locale, filantropo, uomo di grandi ambizioni, dopo aver mosso i primi passi nella lavorazione dell’argilla, sceglie di investire nell’agricoltura della generosa terra umbra fondando la sua azienda agricola. Cominciano così la coltivazione dei vigneti e la lavorazione delle uve nella vecchia Cantina di Marsciano, l’allevamento e la selezione di capi di razza Chianina in Località San Gemini, proseguendo negli anni con la coltivazione di oliveti e seminativi. Ad oggi, la Società Agricola Briziarelli, include diverse attività, accomunate dalla stessa filosofia imprenditoriale: ottenere prodotti di qualità, rispettando la terra che, generosamente, ci ospita. 

Nel 2000, le Cantine Briziarelli acquisiscono un podere di 50 ettari tra Bevagna e Montefalco, nella pregiata zona vitivinicola del Sagrantino DOCG, un’area che negli ultimi quarant’anni ha ampiamente potenziato e rivalutato il proprio prodotto.

Nel 2003 viene impiantato il primo vigneto con ottimi risultati. L’attività, infatti, cresce rapidamente, fino a rendere necessario un secondo impianto di vigneti solo pochi anni dopo, nel 2006. Nel 2012 iniziano i lavori di costruzione della nuova cantina, al centro del podere sopra citato. Oggi il marchio esporta i propri prodotti in tutto il mondo. Lavorando, ogni giorno, con la stessa passione di allora.

80808080
Inizio attività
80808080
Nasce il nuovo progetto Briziarelli su Montefalco
80808080
Impianto del primo vigneto
80808080
Secondo impianto dei vigneti
80808080
Costruzione dell'attuale cantina

Ricevi fantastiche storie ogni mese

© 2021 Società Agricola Briziarelli

Privacy Policy